Immagini Di Roma - dal sito http://www.tesoridiroma.net

torrione

Lo scopo principale dell’Accademia è quello di divulgare e rendere accessibile a tutti il dialetto “romanesco”, attraverso la lettura e lo studio dei testi dei migliori autori dialettali del passato e del presente.

CONVEGNO "CHI L'HA DETTO? 'NA STATUA?

CONVEGNO "CHI L'HA DETTO? 'NA STATUA?

La sala Koch, all'interno di Palazzo Madama, era piena di gente molto interessata all'argomento: anche il Presidente Grasso col suo intervento, ha apprezzato il motivo dell'incontro e la scelta dei relatori. Tutti i relatori sono intervenuti con molta competenza e sapienza. Gli attori, hanno fatto apprezzare tutta la loro bravura nella declamazione delle poesie. Una vera FESTA. Una festa di Roma e per Roma.

FUNZIONA!

FUNZIONA!

La nostra scuola funziona, eccome!
Eccone una prova ulteriore.
Nella foto, i premiati del concorso Pelasgo 968 (con la nostra amica Anna Maria Amori):
Primo: Luciano Gentiletti, seconda: Paola Volpi, terzo: Alessandro Valentini.
Il presidente è felice e si vede!
Dopo il successo ottenuto dall'Accademia Romanesca lo scorso 2 maggio, un altro
riconoscimento è previsto per il giorno 16 maggio alle ore 16 presso
il Bibliocaffè Letterario in Via Ostiense 95 (Roma), luogo
istituzionale che fa parte del circuito delle Biblioteche di Roma

21 APRILE

Manco a dirlo, il prossimo incontro del martedì non potrà che avere un argomento obbligato: la fondazione di Roma.
Attraverso notizie storiche, musiche e poesie, rievocheremo un fatto che ha segnato il mondo.
Ci vediamo, come solito, al centro polifunzionale Avolio, ore 19,30-21,30.
Vi aspettiamo.

SEDE... VACANTE? NON PIU'

Cari amici,
come tutti i martedì, ci vediamo presso la CONSULTA DELLA CULTURA ROMA IX in via CARLO AVOLIO 60, SPINACETO, ore 20-22.
Speriamo di vedervi numerosi, perché ci saranno novità importanti.
Sarà l'occasione per stare di nuovo insieme e rendere la nostra accademia "... più bella e splendente che pria! Bravograzie"
Ricordate: "gli assenti hanno sempre torto", ma soprattutto si perdono un paio d'ore insieme agli amici.

LEZIONI DI POESIA DIALETTALE: (AS) SAGGIO DI POESIA ALLA BIBLIOTECA PASOLINI

In collaborazione con la Biblioteca Pasolini, l'Accademia svolge lezioni di composizione poetica in dialetto romanesco.
Un'occasione da non perdere per chiunque (anche se si sente già un "po' eta") si diletti a scrivere.
Verranno spiegati tutti gli artifici ortografici, sintattici, metrici ecc. che contribuiscono a fare di un verso, un "bel verso".
Vi forniremo la "tecnica" (quella che in gergo poetese viene definita "testa"): per il contenuto (quello che in poetese si chiama "cuore")... pensateci voi.

RAGAZZACCI...

RAGAZZACCI...

Questi quattro ragazzacci (per favore evitate facili analogie lessicali...) hanno rappresentato l'Accademia al teatro Nino Manfredi di Ostia in occasione della manifestazione letteraria " Trova l'artista", il 4 settembre.
Ovviamente, la qualità degli interventi è stata graditissima dal pubblico che ha potuto riconoscere la bravura e l'eleganza dei "soggetti".

QUESITO... non risolto! Ecco la risposta!

QUESITO... non risolto!  Ecco la risposta!

Questa foto è stata scattata nel 1980 a circa 6 miglia romane dal Campidoglio.
Purtroppo è in bianco e nero. Vorrei fotografarla a colori: dove devo andare?

Per chi risponde esattamente, cena gratis alla Botte. Inviare un messaggio a: info@accademiaromanesca.it

Visto che a oggi oltre 600 visitatori del sito non sono ancora riusciti a risolvere il quesito... un piccolo aiuto: la torre in questione, ha avuto un posto nelle notizie di cronaca di Roma, verso la metà degli anni 80. Leggete amici, leggete!

Un altro aiuto: a questa torre è legato un destino tragico...

I MOSAICI MEDIEVALI

Proponiamo una visita "insolita": per sottolineare quanto Roma sia la "città del mosaico" (checché ne possa dire Ravenna...) ci faremo una passeggiata tra i mosaici medievali (poi verranno quelli antichi, quelli rinascimentali, quelli moderni ecc.).
Cominciamo dall'Esquilino: S.Pudenziana, S. Prassede. Se il tempo ce lo concederà, daremo un'occhiata anche a S.Maria Maggiore (solo ai mosaici, altrimenti... addio mattinata!).
Chi volesse partecipare, prenda nota: domenica 16 giugno ore 9,00 alla fontana sotto la colonna di S.Maria Maggiore
NUN SE PAGA GNENTE!

Condividi contenuti

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Commenti recenti